avatar

Tutti i vantaggi della quotazione dei fondi in Borsa raccontati in un'infografica

Dal primo di dicembre sarà ammessa in Borsa Italiana la negoziazione dei fondi comuni. Nelle settimane successive, una volta risolti alcuni nodi regolamentari da parte di Banca d'Italia e recepita la modifica anche all'interno del regolamento delle singole SGR, acquistare un fondo comune in Borsa sarà un'opzione a portata di mano per moltissimi risparmiatori. Ecco perché il processo di quotazione dei fondi comuni in Borsa fa bene al settore e soprattutto fa bene al risparmiatore.
 
 
Clicca per ingrandire
Pubblicato il 27 novembre 2014 da Lorenzo Saggiorato staff