Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Gli articoli di Elisabetta Villa

Madoff, colpevole in buona compagnia

10 Dicembre 2013 - 4'

Bernard Madoff, autore di una delle più grandi truffe finanziarie di sempre, non ha agito da solo. Mentre la magistratura indaga per stabilire se ci siano state altre persone coinvolte nell'attuazione della truffa, bisogna constatare che tale manovra è stata resa possibile soltanto dalla connivenza di tutto un sistema, di controlli che non hanno funzionato e soprattutto di una cultura finanziaria che ha preferito non porsi problemi scomodi a fronte di importanti guadagni nell'immediato.

Analfabetismo finanziario

19 Novembre 2013 - 5'

Siete in grado di prendervi cura dei vostri risparmi? Sapete valutare le opzioni più adeguate per garantirvi un’entrata periodica quando non lavorerete più? Per cosa scegliete di indebitarvi, e a quali condizioni? In molti paesi, e in Italia in particolare, i cittadini sono impreparati a gestire le proprie finanze. Questo stato di analfabetismo finanziario diffuso ha un forte impatto sia a livello del singolo individuo, sia delle società nel suo complesso. Aspettando una risposta da parte delle istituzioni, i primi artefici del cambiamento dobbiamo essere noi.

La Letta destra non sa quel che fa la Letta sinistra

29 Ottobre 2013 - 5'

“È vero: la disuguaglianza sgretola la società perché la fa marcire al proprio interno.” È quanto scrive il primo ministro Enrico Letta, in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera, sostenendo che questa “ha effetti devastanti sulla convivenza civile, minando alla base sia la democrazia sia il mercato”. Ma quanto ritroviamo delle parole del premier nell’azione del governo?

Risparmioso come una pecora

8 Ottobre 2013 - 5'

Record per il risparmio gestito: con una raccolta ad agosto di 5,4 miliardi di euro, l’industria arriva a gestire un patrimonio complessivo di 1,270 miliardi, una cifra che non si vedeva dal 2005. Se da un lato il dato è positivo perché ci dice che gli italiani, in media, riescono a risparmiare, viene da chiedersi dove finiscano questi risparmi. Ancora una volta emergono comportamenti irrazionali e dannosi per il risparmiatore, e l’industria ne approfitta per vendere ciò che porta maggiori profitti.

Quanto è facile fare business in Italia?

20 Settembre 2013 - 4'

Il Governo presenta oggi il programma “Destinazione Italia” rivolto agli stranieri che vogliono investire nel nostro Paese. L’Italia è ancora molto in basso nella classifica dei Paesi dove è più semplice avviare e gestire un’impresa e molte aziende italiane stanno migrando nella vicina Svizzera, che le accoglie a tasche aperte. Ma è davvero così difficile fare business in Italia?

USA 1 – SVIZZERA 0. E L’ITALIA CHE FA?

3 Settembre 2013 - 4'

La piccola Svizzera coccola diversi miliardi di euro non dichiarati di non-contribuenti italiani. A fronte di un prospettato aumento dell’IVA, del mantenimento dell’odiosa imposta di bollo, dell’opprimente cuneo fiscale, come mai non si parla più del contrasto al segreto bancario e della fuga di capitali non dichiarati?

QUESTA NON E’ PIU’ UNA CRISI

6 Agosto 2013 - 4'

La svolta è vicina! L’hanno detto in questi giorni i vertici del Governo e di Banca d’Italia indicando segnali di ripresa all’orizzonte. Perfetto. La stessa Banca d’Italia tuttavia, in una recente pubblicazione, traccia un bilancio catastrofico sullo stato di salute dell’industria nazionale. Dove starà la verità?

FINALMENTE SI TAGLIANO GLI SPRECHI … (ANCORA UNA VOLTA)!

16 Luglio 2013 - 4'

Con una pressione fiscale al 44,4% e il debito pubblico in ulteriore crescita al 130% del PIL (come si legge sul Documento di economia e finanza 2013) il Ministro Saccomanni evidenzia la necessità di tagliare la spesa pubblica. Non possiamo che essere d’accordo, ma sarà la volta buona?

Un modo per evitare costi inutili: tagliare le commissioni di gestione

11 Giugno 2013 - 5'

All’estero sono vietate, in Italia sono uno dei modi facili in cui le Banche rimpinguano i loro bilanci: sono le “commissioni di retrocessione”, ignorate dalla maggior parte dei risparmiatori ma molto pesanti per le loro tasche. La buona notizia? Esiste un modo per evitarle.

Fondi a Formula: l’apparenza inganna

4 Giugno 2013 - 3'

La finanza è uno dei pochi settori in cui di solito l’innovazione porta con sé complessità e maggiori costi per i clienti. Allontanare e non informare i risparmiatori sembra essere il mantra perseguito dai maggiori istituti finanziari, il tutto con la benedizione degli Organi di Vigilanza. Il cambiamento è possibile ma occorre informarsi, scegliere e andare contro il sistema.


Notice: Undefined index: close-forever16501 in /var/www/vhosts/risparmiamocelo.it/httpdocs/wp-content/plugins/paperplane-popup/inc/show-popup.php on line 60