Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Tasse e redditi: come è messa l’Italia?

Tasse e redditi dei risparmiatori italiani

Quanto pesano le tasse sui redditi delle famiglie? Ecco come si piazza l'Italia nel confronto con i paesi OCSE.

di Piero Cingari - 13 luglio 2018 - 3'

Quanti soldi portano a casa gli italiani dopo aver pagato le tasse e i contributi?

A questa domanda risponde un’infografica realizzata dal sito Howmuch.net, dove inoltre è possibile confrontare l’Italia con gli altri paesi sviluppati.

Dai dati raccolti dall’Organizzazione per lo sviluppo e la cooperazione economica, è possibile stilare una classifica dei 10 paesi più ricchi al mondo in base al reddito netto.

  1. Svizzera: $ 58,864 dopo aver pagato il 16,9% di imposte
  2. Lussemburgo: $ 46,593 con un’aliquota fiscale del 29,1%
  3. Islanda: 45.390 $ con un’aliquota fiscale del il 28,7%
  4. Corea: $ 44,892 con un’aliquota fiscale del il 14,5%
  5. Paesi Bassi: $ 43,835 con un’aliquota fiscale del 30,4%
  6. Australia: 41.655 $ con un’aliquota fiscale del 24,4%
  7. Regno Unito: $ 41,608 con un’aliquota fiscale del 23,4%
  8. Giappone: $ 41.139 con un’aliquota fiscale del 22,3%
  9. Norvegia: $ 40.834 con un’aliquota fiscale del 27,6%
  10. Stati Uniti: $ 39,211 con un’aliquota fiscale del 26%

Il paese in vetta alla classifica è la Svizzera. Gli elvetici guadagnano mediamente 58.864 dollari pro capite all’anno, pagando un’aliquota media del 10,7% e versando il 6,2% dello stipendio lordo in contributi previdenziali.

La Corea del Sud è invece il paese con il regime fiscale più agevolato tra i paesi OCSE. L’aliquota fiscale media applicata sul reddito annuo lordo è del 6,1% mentre i contributi previdenziali pesano l’8,4%. Questo permette ai coreani di piazzarsi al quarto posto in termini di reddito netto percepito (44.892 dollari).

Un’altra tendenza interessante nella visualizzazione è il numero di paesi OCSE concentrati sulla fascia bassa. Messico, Lettonia e Cile sono così piccoli da essere quasi difficili da distinguere. In Messico il reddito netto pro-capite si attesta a 11.304 dollari, in Lettonia 15.359 e in Cile 21.033.

Quanto si guadagna in Italia? E quante tasse si pagano?

L’Italia, con 29.793 dollari di reddito netto pro-capite, si piazza al ventitreesimo posto, al di sotto della media OCSE (32.624 dollari).

In Italia lo stipendio portato a casa da un lavoratore medio, al netto delle tasse e dei sussidi, è pari al 68,8% della retribuzione lorda, rispetto alla media OCSE del 74,5%. Detto in altri termini 1/3 del reddito dell’italiano medio va a finire nella pancia statale.

Paesi come Canada, Spagna, Nuova Zelanda e Israele figurano al di sotto dell’Italia in termini di reddito lordo, ma la sorpassano quando si guarda al reddito netto per via di una tassazione meno onerosa.

È interessante notare che in Italia le imposte sul reddito e i contributi previdenziali pesano il 31,2% del reddito lordo, contro una media OCSE del 25,5%. Si tratta della quarta quota più alta tra i paesi OCSE, alle spalle di Belgio (40,5%), Germania (39,9%) e Danimarca (36,1%).

Per un confronto più dettagliato sulle tasse pagate da consumatori e imprese italiane, ti consigliamo di leggere questo articolo.

Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03