Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

5 euro investiti dopo ogni gol di Ronaldo: quanto avresti guadagnato oggi?

Cosa sarebbe successo se un risparmiatore avesse investito in un indice azionario 5 euro dopo ogni gol fatto da Cristiano Ronaldo?

di Alessandro Leozappa - 16 luglio 2018 - 4'

Cristiano Ronaldo è senza dubbio uno dei personaggi sportivi più famosi al mondo.

Ma perché in questo articolo abbiamo deciso di parlare nuovamente di “CR7”?

Gli assidui lettori del nostro blog ricorderanno l’articolo sulla sfida tra Ronaldo e Messi a suon di 5 euro investiti sui mercati finanziari. In quel caso, decidemmo di partire dal 2009, anno in cui Ronaldo e Messi iniziarono a militare nello stesso campionato.

Questa volta invece ci concentreremo su tutta la carriera di Cristiano Ronaldo, dagli inizi con lo Sporting Lisbona nel 2002 alle ultime vittorie con il Real Madrid del 2018, includendo anche la nazionale portoghese.

Ci chiediamo quindi: “cosa sarebbe successo se un risparmiatore avesse investito 5 euro dopo ogni gol fatto da Cristiano Ronaldo?”

Le performance in carriera del neo-attaccante portoghese acquistato dalla Juventus sono da capogiro.

Dal 2002 all’estate 2018, ha giocato 951 partite tra Sporting Lisbona, Manchester United, Real Madrid e Portogallo, siglando la bellezza di 658 gol.

Nel suo ricco palmares ci sono cinque UEFA Champions League (2007-2008, 2013-2014, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018) e cinque Palloni d’Oro (nel 2008, 2013, 2014, 2016 e 2017). CR7 detiene anche un record particolare: è l’unico calciatore della storia ad aver vinto nello stesso anno solare la Champions League, l’Europeo, il Mondiale per club e il Pallone d’oro.

Simulazione di investimento: 5 euro in un indice azionario dopo ogni gol segnato da Ronaldo

Immaginiamo di aver risparmiato e investito 5 euro dopo ogni gol di Ronaldo dal 2002, quale sarebbe il risultato oggi?

Per rispondere a questa domanda abbiamo effettuato una simulazione prendendo i rendimenti storici dei mercati azionari. Perché? Trattandosi di un orizzonte temporale di oltre 15 anni, i mercati azionari hanno storicamente offerto interessanti opportunità di rendimento.

Abbiamo scelto come sottostante dell’investimento, l’indice MSCI World, che rappresenta un paniere di azioni globali.

Se avessi iniziato ad investire 5 euro a partire da marzo 2002, a fronte di un investimento complessivo di € 3.290, avresti oggi a disposizione un capitale di € 6.103. Praticamente il doppio rispetto a quanto avresti investito.

Il grafico in basso mostra l’evoluzione dei 5 euro investiti in un indice azionario globale, seguendo i gol segnati da Ronaldo nella sua carriera.

L’importanza di investire a piccoli passi

L’esempio di Ronaldo presenta numerosi risvolti educativi dal punto di vista finanziario.

Adottare una strategia di investimento graduale, in gergo “piano di accumulo”, consente al risparmiatore di conseguire un duplice vantaggio.

Il primo è di natura puramente psicologica-comportamentale. Come insegnano i numerosi esperimenti di Richard Thaler, padre della finanza comportamentale e Premio Nobel per l’economia, costringere il risparmiatore ad accantonare risparmi a piccoli passi è certamente uno dei modi più efficienti per raggiungere una migliore ricchezza finanziaria.

Il secondo è di natura tecnica. Tra i rischi più temuti da chi investe in un’unica soluzione c’è quello di scegliere un timing di investimento sbagliato. Ad esempio, quello investire tutto il capitale proprio a ridosso di una crisi finanziaria. Un investimento a piccoli passi permette invece di smussare la volatilità e limitare gli effetti negativi che derivano da un crollo dei mercati azionari.

La carriera di Ronaldo ha visto scoppiare ben due crisi finanziarie, la bolla tecnologica e quella dei subprime, ma chi avrebbe investito 5 euro dopo ogni suo gol non si sarebbe accorto di nulla…

Oggi è possibile iniziare investire con un piano di accumulo dinamico a partire da soli 5 euro grazie ad un’app gratuita chiamata Gimme5.

Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03