Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Come risparmiano e investono i millennials?

Quali sono le abitudini di risparmio e investimento dei millennials e quali sono in Italia le app che avvicinano i millennials alla cultura del risparmio?

di Alessandro Leozappa - 22 Maggio 2020 - 5'

I millennials, coloro nati dopo gli anni ’80 e la fine degli anni ’90, sono oggi gli utenti principali di moltissimi nuovi servizi applicazioni nate con la new economy (l’economia del digitale) che ha letteralmente cambiato il mondo negli ultimi decenni. I millennials sono nati e cresciuti con internet, e passano gran parte del loro tempo sullo smartphone, non soltanto per ragioni di svago ma anche per informarsi o per utilizzare nuovi servizi e app utili per la loro vita quotidiana (dall’ordinare un pasto a domicilio, all’utilizzo del car o del bike sharing, all’acquisto di viaggi e biglietti low cost).

Ma quali sono oggi le abitudini di risparmio e investimento dei millennials?

A questa domanda ha dato risposta una ricerca condotta da Bank of America negli Stati Uniti dalla quale emerge che contrariamente a quanto si potrebbe credere, i millennials sono abbastanza bravi nel risparmiare denaro.

Lo studio ha notato che i millennials iniziano a risparmiare per le pensione ad un età più bassa rispetto alle altre generazioni. I millennials iniziano a mettere da parte i risparmi per la pensione già all’età di 24 anni, mentre la Generazione X (nati tra la metà degli anni 60 e la fine degli anni 70) lo hanno fatto a partire 30 anni, e addirittura i baby boombers (cioè la generazione nata nel dopoguerra) hanno iniziato a risparmiare per la pensione a partire da 33 anni.

Nei millennials si riscontra dunque una tendenza maggiore a pensare e a programmare il futuro attraverso il risparmio.

Per cosa risparmiano i millennials? La pensione e l’idea di costruirsi un fondo per far fronte alle emergenze e agli imprevisti della vita sono i primi obiettivi di risparmio dei millennials americani. Un altro obiettivo di risparmio abbastanza ricorrente è l’acquisto di una casa.

Quanto risparmiano i millennials? Secondo lo studio, addirittura il 20% dei millennials americani avrebbe già messo da parte risparmi pari ad almeno $ 100.000 o più, ma quando si guarda ai valori medi c’è una grossa differenza: i millennial hanno ancora meno ricchezza rispetto a quanto i loro stessi genitori o i lori nonni avevano a quell’età. Il patrimonio netto medio del millennials americano è inferiore a $ 8.000. La crisi finanziaria del 2008-2009 ha sicuramente provocato impatti negativi in questo senso.

Come risparmiano e investono i millennials italiani?

Confrontando i dati statunitensi con quelli italiani emerge una realtà molto diversa. In Italia, stando alle statistiche di Assogestioni, relative ai sottoscrittori di fondi comuni italiani, percentuale di giovani investitori in fondi italiani è drasticamente ridotta negli ultimi decenni.

La quota dei sottoscrittori di età compresa tra i 26 e i 35 anni è scesa dal 15% al 6%, quella degli investitori più anziani (oltre i 75 anni) è invece cresciuta passando dal 9% al 19%. Nel complesso, l’età media è passata dai 51 anni del 2002 ai 60 del 2018.

Ma ci sono app, come Gimme5, che contrastano il trend segnalato di Assogestioni e ribaltano il paradigma dei giovani risparmiatori e degli investitori in Italia.

L’età media oggi di un risparmiatore su Gimme5 è di 36 anni, che il 77% degli utenti gimme5 ha meno di 45 anni. Ciò significa che almeno 3 utenti su 4 sono millennials che hanno scelto Gimme5 come servizio e app per risparmiare e investire i loro risparmi. 

C’è da dire anche che rispetto alle statistiche di Assogestioni, si riscontra in Gimme5 una presenza maggiore della quota di donne che risparmiano.

Ma quanto risparmiano mediamente i millennials su Gimme5? E per quali obiettivi?

Il risparmio medio accantonato da un millennials su Gimme5 si aggira intorno ai 1000 euro. E in generale, il ritmo di risparmio varia dai 75€ ai 100€ mensili.

Tra gli obiettivi di risparmio più comuni, al primo posto c’è la cura delle persone care. Il 39% degli utenti su Gimme5 ha impostato come obiettivo l’istruzione e il futuro dei propri figli e nipoti.

Al secondo posto abbiamo ci sono viaggi e vacanze con il 27% di preferenza, in particolare  dai più giovani risparmiatori. Poi ci sono gli acquisti di beni e prodotti tecnologici e al quarto posto con il 9% di preferenze c’è l’acquisto della casa.

Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Notice: Undefined index: close-forever16501 in /var/www/vhosts/risparmiamocelo.it/httpdocs/wp-content/plugins/paperplane-popup/inc/show-popup.php on line 60