Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Gli articoli di Alessandro Leozappa

Tasse sui dividendi: pago e ripago

15 maggio 2015 - 4'

Una delle prime manovre del governo Renzi è stata quella di alzare l’aliquota sulle cosiddette rendite finanziarie dal 20 al 26%. Se il principio che ha ispirato la manovra era condivisibile, la sua messa in pratica è stata, per colpa o per leggerezza, approssimativa, lasciando dietro di sé diverse distorsioni e dando origine ad effetti collaterali forse imprevisti.

Quel silenzio assordante di Assogestioni

17 aprile 2015 - 4'

I fondi comuni sono acquistabili e vendibili in Borsa, sembra interessante. Dove cerchereste informazioni a riguardo? Andreste sul sito di Borsa Italiana, dove trovereste comunicati stampa e una sezione dedicata. Navighereste poi per il sito di Assogestioni, associazione di categoria del settore del risparmio gestito, dove trovereste… un bel niente.

4 consigli per finanziare l’università dei figli

10 aprile 2015 - 5'

Quando arriverà alla laurea, un giovane che si iscrive oggi in un’università italiana, avrà speso per la propria formazione una cifra che si aggira nell’ordine dei 20.000€. Sempre più le famiglie si rendono conto dell’importanza di offrire ai figli questa possibilità e allo stesso tempo dell’impegno economico che questa scelta rappresenta. È quindi importante pianificare con largo anticipo questa eventualità. Ecco alcuni consigli per farlo al meglio.

13 cose interessanti che potresti fare con I tuoi soldi

20 febbraio 2015 - 5'

Lavoriamo sodo per guadagnare qualche soldo, ma non sempre abbiamo chiaro esattamente come vogliamo usare questi soldi. Che tu sia un risparmiatore o uno spendaccione, è facile diventare vittima di una routine per quanto riguarda le finanze mensili. Di seguito trovi un elenco di 13 modi per usare i soldi messi da parte. Ce n’è uno che senti più tuo?

Datemi una leva e manderò il mio conto in rosso

3 febbraio 2015 - 4'

Era una tranquilla mattina come molte nella ancor più tranquilla Svizzera, fino a quando lo scorso 15 gennaio la Banca centrale non fece una dichiarazione. Non avrebbe più difeso il tasso di cambio tra il franco e l’euro a 1,20. Si è generato un terremoto sui mercati finanziari. Il franco svizzero è schizzato al rialzo nei confronti dell’euro apprezzandosi del 30% nel giro di pochi minuti. In questo brevissimo lasso di tempo si sono create perdite immense per alcuni investitori che hanno visto azzerati i loro investimenti e si sono trovati debitori verso le piattaforme di investimento per cifre spesso fuori dalla loro portata.

L’Italia e quel tesoro da 14 mld euro che rischia di andare perso

2 gennaio 2015 - 1'

A fine 2015 scadrà il tempo per destinare e quindi spendere le risorse messe a disposizione dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013. La Commissione Europea ha confermato infatti la data del 31 dicembre 2015 come scadenza per l'impiego dei fondi rigettando la richiesta di proroga presentata da Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria, Slovenia, Croazia, Bulgaria e Romania e a cui l'Italia non si è associta anche se ne avrebbe avuto tutto l'interesse.

Gli interessi delle Poste a spese dei clienti

19 dicembre 2014 - 4'

Cosa c’è di più affidabile delle care vecchie Poste? Ecco alcuni semplici punti da tenere a mente per evitare di vedere i propri interessi calpestati...

Tutti i vantaggi della quotazione dei fondi in Borsa raccontati in un’infografica

27 novembre 2014 - 1'

Tutti i vantaggi che il risparmiatore ottiene dalla quotazione dei fondi comuni in Borsa, raccontati in un'infografica.

Cosa manca per acquistare un fondo comune in Borsa?

14 novembre 2014 - 4'

Dopo mesi in cui si sono susseguite voci e indiscrezioni ed è continuato un vivace dibattito su pregi e rischi della manovra, favorevoli e contrari, finalmente viene posto un importante tassello. Borsa Italiana recepisce nel proprio regolamento la possibilità di negoziare i fondi comuni sul proprio circuito.

Cosa ha fatto la Spagna per tornare a crescere (a differenza dell’Italia)

24 ottobre 2014 - 5'

Spagna batte Italia. Tra le economie più colpite dalla crisi finanziaria in Europa, da anni sotto gli occhi dei mercati e con i dati economici più precari, non tutti i paesi si muovono all’unisono. In particolare tra Italia e Spagna, paesi a lungo assimilati, il divario si allarga sempre di più: sembra che le due economie stiano correndo su due binari diversi. Che cosa è successo?