Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Che rapporto hanno le differenti generazioni con gli investimenti?

Le attitudini e gli approcci di investimento possono notevolmente variare in base all'età dell'investitore. Ecco come le differenti generazioni la pensano sugli investimenti...

di Una finestra sul mondo - 25 Luglio 2019 - 5'

Ogni generazione pensa all’investimento in modo diverso. Ciò è in parte dovuto al fatto che ogni fascia d’età si trova in una tappa distinta della vita. Mentre i baby boomers, coloro nati tra il 1946 e il 1964, si concentrano quasi esclusivamente sulla pensione, le nuove generazioni mettono in primo piano aspetti come l’istruzione e la carriera. Di conseguenza, non sorprende scoprire che gli obiettivi di investimento possono notevolmente differire in base all’età.

Tuttavia, ci sono altri motivi principali che contribuiscono alle scelte di investimento di ogni generazione. Ad esempio, è possibile che grandi eventi storici o fenomeni culturali abbiano inciso sulla mentalità di investire delle diverse generazioni.

Analizziamo però alcuni dei dati interessanti che provengono da un report di Raconteur.

1. Fiducia sulle prospettive di investimento

La maggior parte dei millennial (66%) è fiduciosa sulle opportunità di investimento nei prossimi 12 mesi. Questa percentuale scende al 49% quando ai baby boomers viene posta la stessa domanda.

2. Sensibilità alla volatilità

Come reagiscono solitamente le diverse generazioni di investitori dopo gli attacchi di volatilità sul mercato?

L’82% dei Millennial dichiara di aver apportato modifiche ai propri portafogli a seguito di picchi di volatilità sul mercato. Il 69% degli appartenenti alla Gen X, i nati tra il 1965 e il 1980, ha apportato modifiche; mentre la percentuale scende al 47% per i baby boomers e al 32% per la “generazione silenziosa”, coloro nati prima dell’ultima guerra mondiale.

3. Conoscenza e capacità di investire

In termini di conoscenza degli investimenti, il 42% dei millennial si ritiene esperto nel settore. Sulla stessa domanda, soltanto il 23% dei boomers afferma lo stesso.

4. Obiettivi finanziari

All’età di 27 anni, il 45% della generazione X affermava che il loro obiettivo principale era quello di acquistare una casa. Oggi, soltanto il 23% dei millennial considera la casa come il principale obiettivo di investimento.

5. Gestione degli investimenti

La maggior parte dei millennial (66%) vorrebbe avere in unica app in cui gestire tutti gli aspetti della finanza personale, compresi gli investimenti. Solo il 35% dei boomers si è espresso a favore di questa esigenza.

Allo stesso modo, il 67% dei millennial vede nelle raccomandazioni formulate dall’intelligenza artificiale una parte fondamentale di qualsiasi piattaforma di investimento. Sia la Gen X che quella dei baby boomer sono più titubanti dinanzi all’uso dell’intelligenza artificiale negli investimenti, con il 30% di preferenze.

6. Investimenti socialmente responsabili

I Millennial sono due volte più interessati agli investimenti ESG (ambientali, sociali e di governance), rispetto alle altre generazioni. In effetti, 2/3 dei millennials si dichiarano disposti ad investire in fondi ESG.

7. Motivi per cui non investono

Il 42% degli investitori Millennials indica nella “paura di perdere tutto” il principale motivo che li allontana dall’investimento. Questa percentuale è nettamente più alta rispetto alla generazione X (29%) e ai baby boomers (28%).

L’aver vissuto in pieno il fenomeno della crisi finanziaria 2007-2009 ha certamente contribuito a rendere i Millennials la generazione più impaurita dal punto di vista finanziario. Ci sono alcune somiglianze nei dati qui, per esempio, la stessa proporzione in tutte le generazioni crede di non avere i fondi sufficienti per iniziare a investire.

 

Da oggi è possibile investire a partire da soli 5 euro, grazie all’app Gimme5. Gimme5 consente agli investitori di tutte le età di investire in fondi comuni, e cioè portafogli diversificati e gestiti professionalmente da una società di gestione del risparmio.

Con Gimme5, è possibile scegliere il fondo più adatto in base ai propri obiettivi di risparmio e fissare dei meccanismi automatici per accumulare più risparmi nel tempo.

Clicca sul bottone sotto, per iscriverti a Gimme5 con un welcome bonus da 5 euro!

Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Notice: Undefined index: close-forever16501 in /var/www/vhosts/risparmiamocelo.it/httpdocs/wp-content/plugins/paperplane-popup/inc/show-popup.php on line 60