Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Quali sono i vantaggi di investire i miei risparmi?

Concetto di crescita dei risparmi messi in un salvadanaio.

Scopriamo quali sono le principali ragioni per cui un piccolo risparmiatore dovrebbe iniziare ad investire i propri risparmi...

di Una finestra sul mondo - 20 agosto 2018 - 4'

Prima di iniziare a investire, è giusto porsi un’ovvia domanda: “perché dovrei investire i miei soldi”?

Di solito, i risparmiatori investono per due motivi principali:

  • Per avere un rendimento
  • Per tenere il passo dell’inflazione e proteggere il proprio capitale

Investire i miei risparmi per ottenere un guadagno

Ottenere un ritorno sui tuoi investimenti è la motivazione principale per la maggior parte degli investitori. Significa fondamentalmente che stai mettendo i tuoi soldi in un veicolo che te li farà crescere nel tempo. Non c’è però la sicurezza di un guadagno. I rendimenti possono essere positivi o negativi, proprio perché tutti gli investimenti nella vita comportano dei rischi. Tuttavia, la storia insegna che nel lungo periodo, i mercati finanziari tendono a salire verso l’alto.

Questo grafico fa vedere, la crescita dell’indice azionario americano S&P 500 negli ultimi 90 anni. Le aree evidenziate in grigio rappresentano le recessioni.

Investire sul mercato azionario americano. Il grafico mostra l'evoluzione dell'indice azionario americano S&P 500 a partire dagli anni '20 del Novecento.

Fonte: Macrotrends

I rendimenti possono essere positivi o negativi, proprio perché tutti gli investimenti nella vita comportano dei rischi.

Investire i risparmi per difendersi dall’inflazione

Oltre a fare soldi grazie ad un rendimento positivo, investire può aiutarti a tenere il passo dell’inflazione. L’inflazione misura l’aumento del costo di beni e servizi nel tempo e, cioè la crescita del costo della vita. Sui risparmi non investiti, per intenderci quelli che lasci sotto il materasso o sul conto corrente, l’inflazione agisce come una tassa occulta, decurtandoli del loro valore nel tempo.  Anche se non hai la garanzia di un ritorno sull’investimento, investire i tuoi soldi è un modo per cercare di combattere la crescita dell’inflazione.  Ricorda che non esistono pasti gratis, e chi garantisce un rendimento sicuro spesso non riesce a superare l’inflazione. Ma i mercati finanziari sono in grado di battere l’inflazione? 

Il rendimento medio annuo dell’indice S & P 500 negli ultimi 90 anni è pari al 9,8% contro un’inflazione del 2,7%. Ciò significa che un investitore medio avrebbe ottenuto il 7,1% all’anno di rendimento reale del suo investimento.

 

Fai dell’investimento un’abitudine quotidiana

Come puoi prendere l’abitudine di investire? Ecco un suggerimento utile: investire su base regolare. Anche piccole somme si accumulano nel tempo e possono generare grandi patrimoni. Non abbiate paura se le cose dovessero mettersi male. La tenacia e la resistenza nelle fasi più difficili hanno spesso contribuito a generare i ritorni più alti nel lungo periodo. Ricorda di diversificare i tuoi investimenti e non mettere tutte le tue uova in un unico paniere, in poche parole. Investire è rischioso, ma puoi mitigare tale rischio con un portafoglio diversificato. Un modo semplice per prendere l’abitudine di investire è iscriversi a Gimme5 e iniziare con soli 5 euro.

 

Tradotto dal Blog “Stash”

Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03