Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Home >  

Archivio

In questa sezione troverai tutti gli articoli di Risparmiamocelo ordinati per data

IL RISPARMIATORE E I PRODOTTI STRUTTURATI: CHI CI GUADAGNA?

9 Luglio 2013 - 4'

Negli ultimi anni è aumentata esponenzialmente la diffusione di prodotti finanziari complessi a investitori privati in Europa ed in particolare in Italia. È quanto emerge dallo studio pubblicato recentemente dall’ESMA, autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati. Ma chi ci guadagna davvero?

Conto di base: quando il low cost esiste… ma è ben nascosto

5 Luglio 2013 - 3'

Che le banche ricorrano a mille stratagemmi per “arrotondare” le entrate a nostre spese, è cosa nota. Ma questa volta l’hanno fatta grossa!

Solo pochi giorni fa la Banca D’Italia ha recepito alcune direttive europee in relazione alla trasparenza dei servizi bancari e finanziari. In particolare l’ente ha posto l’accento sul cosiddetto “conto di base”.

Confrontate, gente, confrontate.

2 Luglio 2013 - 5'

Dallo sforzo del governo italiano per rendere più concorrenziale e trasparente il mercato delle polizze RC Auto, oggi pubblichiamo un articolo di Edoardo Loewenthal, presidente e amministratore delegato di 6sicuro.it , che interviene sul tema mettendo in chiaro un aspetto fondamentale: il nostro comportamento di fronte alla scelta di una polizza assicurativa.

L’aumento dell’IVA scivola, ma nessuno ride

28 Giugno 2013 - 2'

A pochi giorni dall’entrata in vigore del controverso aumento dell’IVA dal 21% al 22%, il Governo è riuscito a rinviare tale aumento di tre mesi. Una buona notizia per tutti noi! Anzi: no. Il mancato aumento dell’aliquota IVA, che è solamente rimandato ad ottobre, ha subito messo sul tavolo la questione delle coperture. E indovinate da dove lo Stato prenderà il miliardo di euro che verrà a mancare dai conti pubblici a causa dello slittamento dell’aumento dell’IVA? Dalle nostre tasche, come sempre!

Innovare e semplificare: perché in finanza sembra così difficile?

25 Giugno 2013 - 4'

Complicare beni, servizi, prodotti e renderli solo apparentemente più semplici grazie ad ottime “confezioni” di marketing significa innovare? Ovviamente no ma questa, purtroppo, è la norma nel mondo del risparmio e degli investimenti. La novità è che qualcosa si sta muovendo e che abbiamo la possibilità di scegliere.

Quanto costa farsi belle!

21 Giugno 2013 - 4'

Agghindarsi costa, ma che il costo consista addirittura in una crisi monetaria è decisamente fuori dal comune. Eppure proprio così è accaduto a metà Seicento con la vicenda dei luigini. Questa moneta, fatta coniare in Francia da Luigi XIV, per motivi imprescrutabili dal 1656 viene usata come ornamento dalle signore ottomane alla moda. Orecchini, braccialetti, collane, tutto va bene purché sia formato da luigini, sempre e soltanto da luigini, tutto il resto non va bene.

Superare la crisi non è una missione impossibile!

19 Giugno 2013 - 4'

E’ sempre così: ogni giorno le radio, la tv e il web ci parlano di un’Italia debole, ridimensionata, impotente. Ci viene descritto un Paese in ginocchio che, tra fallimenti, esodati, e giovani disoccupati, sembra andare alla deriva. È vero. I problemi non mancano e sono ben visibili a tutti. Il Sistema Paese è ingolfato: politica, burocrazia, banche e corruzione mettono in difficoltà anche i più convinti ottimisti.

Difendi i tuoi rendimenti, occhio agli “oneri impliciti”

14 Giugno 2013 - 3'

Molto del rendimento delle obbligazioni che vengono vendute agli sportelli bancari viene divorato dai costi legati all'obbligazione. Ma c’è un altro divoratore di rendimento che i risparmiatori italiani dovrebbero conoscere: si tratta degli oneri impliciti, il vero pirana dei nostri investimenti.

Un modo per evitare costi inutili: tagliare le commissioni di gestione

11 Giugno 2013 - 5'

All’estero sono vietate, in Italia sono uno dei modi facili in cui le Banche rimpinguano i loro bilanci: sono le “commissioni di retrocessione”, ignorate dalla maggior parte dei risparmiatori ma molto pesanti per le loro tasche. La buona notizia? Esiste un modo per evitarle.

Banche e crescita: qualcosa si è inceppato

7 Giugno 2013 - 4'

La Banca Centrale Europea nelle parole del Governatore Draghi ha ribadito ieri, nel corso della conferenza stampa mensile che il sistema bancario europeo continua (e sono oramai 3 anni abbondanti) a non prestare a sufficienza all’economia reale.