Rimani sempre aggiornato

Per te, ogni due settimane, una selezione dei migliori articoli del blog.

Informativa ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. 196/03

Seguici

Home >  

Archivio

In questa sezione troverai tutti gli articoli di Risparmiamocelo ordinati per data

AAATTENTI A QUEI 3!

26 Luglio 2013 - 3'

Le agenzie di rating sono da anni oggetto di forti critiche da parte della politica e dell’economia. L’ultima voce che si alza dal coro è quella di Banca d’Italia, CONSOB, IVASS e COVIP che in una nota congiunta invitano i gestori di fondi a non fare affidamento esclusivamente sui giudizi delle agenzie di rating, ma di dare maggior peso invece a procedure interne di valutazione del rischio.

IL FISCO, CON UNA MANO DÀ E CON L’ALTRA TOGLIE

23 Luglio 2013 - 2'

La tassazione (diretta e indiretta) riconducibile alle amministrazioni locali in Italia è aumentata del 500% dal 1992 ad oggi (passando da 18 miliardi a 108), a fronte di un aumento delle spese di regioni, provincie e comuni del 126%. È quanto emerge dal recente rapporto pubblicato da Confcommercio e ancora oggi leggiamo che i comuni si apprestano ad approvare ulteriori rincari su alcune imposte locali.

Se i giovani non risparmiano, di chi è la colpa?

19 Luglio 2013 - 4'

Crolla la quota di giovani che investono in fondi comuni! Nell’ultimo decennio è diminuita di quasi sette punti percentuali la quota di giovani tra i 26 e i 35 anni che investono in fondi comuni mentre è aumentata del 6% quella degli over 75. È quanto emerge dall’ultimo quaderno di ricerca pubblicato da Assogestioni.

FINALMENTE SI TAGLIANO GLI SPRECHI … (ANCORA UNA VOLTA)!

16 Luglio 2013 - 4'

Con una pressione fiscale al 44,4% e il debito pubblico in ulteriore crescita al 130% del PIL (come si legge sul Documento di economia e finanza 2013) il Ministro Saccomanni evidenzia la necessità di tagliare la spesa pubblica. Non possiamo che essere d’accordo, ma sarà la volta buona?

Un mercato per i fondi comuni: un’ottima notizia!

12 Luglio 2013 - 4'

Sta per nascere la possibilità di facilitare l’accesso per i risparmiatori ad una molteplicità di fondi comuni riducendo i costi. Borsa Italiana sta infatti lavorando ad un progetto volto a creare un mercato quotato dei fondi comuni. Vediamo perché è importante!

IL RISPARMIATORE E I PRODOTTI STRUTTURATI: CHI CI GUADAGNA?

9 Luglio 2013 - 4'

Negli ultimi anni è aumentata esponenzialmente la diffusione di prodotti finanziari complessi a investitori privati in Europa ed in particolare in Italia. È quanto emerge dallo studio pubblicato recentemente dall’ESMA, autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati. Ma chi ci guadagna davvero?

Conto di base: quando il low cost esiste… ma è ben nascosto

5 Luglio 2013 - 3'

Che le banche ricorrano a mille stratagemmi per “arrotondare” le entrate a nostre spese, è cosa nota. Ma questa volta l’hanno fatta grossa!

Solo pochi giorni fa la Banca D’Italia ha recepito alcune direttive europee in relazione alla trasparenza dei servizi bancari e finanziari. In particolare l’ente ha posto l’accento sul cosiddetto “conto di base”.

Confrontate, gente, confrontate.

2 Luglio 2013 - 5'

Dallo sforzo del governo italiano per rendere più concorrenziale e trasparente il mercato delle polizze RC Auto, oggi pubblichiamo un articolo di Edoardo Loewenthal, presidente e amministratore delegato di 6sicuro.it , che interviene sul tema mettendo in chiaro un aspetto fondamentale: il nostro comportamento di fronte alla scelta di una polizza assicurativa.

L’aumento dell’IVA scivola, ma nessuno ride

28 Giugno 2013 - 2'

A pochi giorni dall’entrata in vigore del controverso aumento dell’IVA dal 21% al 22%, il Governo è riuscito a rinviare tale aumento di tre mesi. Una buona notizia per tutti noi! Anzi: no. Il mancato aumento dell’aliquota IVA, che è solamente rimandato ad ottobre, ha subito messo sul tavolo la questione delle coperture. E indovinate da dove lo Stato prenderà il miliardo di euro che verrà a mancare dai conti pubblici a causa dello slittamento dell’aumento dell’IVA? Dalle nostre tasche, come sempre!

Innovare e semplificare: perché in finanza sembra così difficile?

25 Giugno 2013 - 4'

Complicare beni, servizi, prodotti e renderli solo apparentemente più semplici grazie ad ottime “confezioni” di marketing significa innovare? Ovviamente no ma questa, purtroppo, è la norma nel mondo del risparmio e degli investimenti. La novità è che qualcosa si sta muovendo e che abbiamo la possibilità di scegliere.